Addetto ai carrelli elevatori

Categoria

Sicurezza

Prezzo

Privato a pagamento

I partecipanti del corso

Ancora nessun partecipante

Recensioni dei corsi

Ancora recensioni

pdf

Bando pubblicizzazione

https://cescot.pistoia.it/wp-content/uploads/2019/09/VOLANTINO-CARRELLISTA.pdf
pdf

Scheda di iscrizione CESCOT

https://cescot.pistoia.it/wp-content/uploads/2019/09/PP02-R01-Contratto-attività-formative-Rev-8-2.pdf
pdf

Scheda di iscrizione Regione Toscana

Obiettivi e finalità

Il Corso consente di acquisire le conoscenze teoriche necessarie per al conduzione di un carrello elevatore o muletto, così come previsto dal D.Lgs. 81/08 (T.U. Sicurezza sui Luoghi di Lavoro) e s.m.i. (Accordo Stato Regioni del 21/12/2011).

Requisiti minimi di accesso

Essere in possesso di patente di tipo B

Struttura corso

Il corso si articola in 12 ore che si svolgeranno in 3 lezioni pomeridiane di 4 ore ciascuna:

Modulo Giuridico- Normativo (1 ora):

cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro, con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. 81/08). Responsabilità dell’operatore;

Modulo Tecnico (7 ore) :

Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasposto interno: dai trans pallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi. Tecnologia dei carrelli semimoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento.

Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari ecc..). Montanti di sollevamento (simplex, duplex, quadruplex; alzata libera  e non). Posto di guida con descrizioni del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone d’emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro ecc.) e controllo (strumenti e spie di funzionamento): Freni (di stazionamento e servizio). Ruote e tipologie di gommature: differenze per vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici. Fonti di energia (batteria di accumulatori o motori endometrici). Contrappeso.

Sistemi di ricarica batterie: raddrizzatori e sicurezze circa la modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente.

Dispositivi di comando e di sicurezza.  Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità portate (normative/effettive). Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagramma di portata nominale ed effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo dei manuali  d’uso e manutenzione a corredo del carrello.

Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi:procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedura di sicurezza durante la movimentazione e lo stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli,  percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze ecc. lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guida del carrelli ed in particolare ai rischi riferibili all’ambiente di lavoro, ai rapporti uomo/macchina, allo stato di salute del guidatore.

Nozioni sulle modalità tecniche , organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire rischi.

Prova pratica (4 ore) :

illustrazione, seguendo le illustrazioni di carrello, dei vari componenti e delle sicurezze; manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di carrello, guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc…)

Durata corso

12 ore

Modalità di ammissione/selezione

Verranno ammesse le domande di iscrizione che avranno le caratteristiche richieste nei requisiti minimi di accesso, nel numero di non oltre le 12 domande. Qualora le domande idonee di iscrizione fossero maggiori di 12 si procedera’ ad ammettere al corso  quelli con comprovata esigenza lavorativa.

Informazioni e iscrizioni

Le domande di iscrizione, redatte su appositi moduli scaricabili dal sito www.cescot.pistoia.it e reperibili c/o Cescot Pistoia srl Via Galvani 17 Pistoia, debitamente compilate e corredate di copia del documento di identità potranno essere presentate:

  • A mano c/o Agenzia formativa Cescot srl Pistoia, Via Galvani 17Pistoia dalle 9.00 alle 12.30 dal lunedì al venerdì
  • Per e-mail a cescotpistoia@confesercenti.pistoia.it entro e non oltre la data di scadenza delle iscrizioni
  • Tramite raccomandata a/r indirizzata a Cescot Pistoia srl Via Galvani 17 Pistoia (non fara’ fede il timbro postale)
  • Tramite fax al numero 0573099959

In caso di invio tramite posta o tramite fax il mittente dovrà accertarsi dell’avvenuta ricezione da parte dell’Agenzia.

Il termine di iscrizione al Corso si intende prorogato fino al raggiungimento del numero degli allievi previsti  E’ fatta salva la facoltà della Agenzia,  qualora non si raggiungesse il numero di allievi minimo previsto, di non dare avvio all’attività.

Nel caso di revoca del riconoscimento da parte dell’UTR il partecipante al corso può recedere dal contratto e ottenere la restituzione della somma versata

 

Informazioni: c/o Cescot Pistoia srl, Via Galvani 17 Pistoia 0573/927727 oppure 0573/927726 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30

Sede  e Date del corso

Cescot Pistoia srl

-Via Galvani 17 Pistoia

Scadenza
iscrizioni:

11/11/2019

Data presunta
inizio corso:

11/11/2019

I nostri insegnanti principali

Eventuali docenti di questo corso

Max Disponibilità : 12

Sede : Pistoia

Richiedi informazioni sul corso